Venezia, il Portogallo e le spezie

Venezia, il Portogallo e le spezie - Mirco Zangirolami | Jonathanterrington.com

...e 2-day shipping. Buy Venezia, il Portogallo e le spezie - eBook at Walmart ... Venezia, il Portogallo e le spezie - Bookrepublic ... .com Nel 1512 il portoghese Antonio D'Abreu raggiunse l'arcipelago di Banda, e Francisco Serao fondò uno stabilimento per il commercio delle spezie. Il possesso delle Molucche fu lungamente disputato tra Spagna e Portogallo, finchè nel 1529 Carlo V, con il trattato di Saragoza, rinunciò dietro compenso pecuniario ad ogni suo diritto in favore del re del Portogallo. Achetez et téléchargez ebook Venezia, il Portogallo e le spezie (Italia ... Venezia, il Portogallo e le spezie - Mirko Zangirolami ... ... . Achetez et téléchargez ebook Venezia, il Portogallo e le spezie (Italian Edition): Boutique Kindle - Histoire : Amazon.fr Eventi Padova: A Monselice la presentazione del libro "Venezia, il Portogallo e le spezie" - Evento annullato Venezia, il Portogallo e le spezie : il commercio delle spezie tra Venezia e l'Oriente dopo le scoperte navali portoghesi / Mirco Zangirolami. Author/Creator: Zangirolami, Mirco, 1975- author. Venezia fece di tutto per impedire che il Portogallo modificasse lo status quo. Questo non deve apparire strano. E' vero infatti che su tutti i trasporti gravavano le tasse e i dazi doganali dei turchi ottomani e dei mamelucchi d'Egitto, ma è anche vero che l'importazione dei prodotti orientali in Europa costituiva la fonte principale delle ricchezze di Venezia....

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Mirco Zangirolami
DIMENSIONE
5,7 MB
NOME DEL FILE
Venezia, il Portogallo e le spezie.pdf

DESCRIZIONE

Nel Trecento e Quattrocento, in concomitanza con una crescita generalizzata degli scambi a livello europeo, la Repubblica di Venezia si impose come uno dei mercati di intermediazione più attrezzati fra l'Europa e le coste Mediterraneo. Nell'agosto del 1499 giunse a Rialto, il centro pulsante dell'economia veneziana, la notizia dell'arrivo di una flotta portoghese in India che rischiò di compromettere in modo significativo l'intensissimo flusso di merci tra la Serenissima e l'Oriente attraverso le "vie delle spezie", vie che collegavano l'Oriente, attraverso i punti di smistamento dell'India e dell'Arabia meridionale e consentivano che arrivassero nei territori europei i pregiati prodotti orientali. Verso la metà del Cinquecento, Venezia fu in grado di riconquistare buona parte del commercio delle spezie e, parallelamente, ci fu una diminuzione consistente nei viaggi portoghesi. I resoconti degli ambasciatori e dei diari di storici veneziani sono un utile strumento per esaminare come Venezia reagì politicamente, economicamente e militarmente, anche attraverso il confronto dei metodi di colonizzazione dei due Stati antagonisti e dell'intrecciarsi degli eventi politici nell'Europa del '500.

Ti piacerebbe leggere il libro?Venezia, il Portogallo e le spezie in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Mirco Zangirolami. Leggere Venezia, il Portogallo e le spezie Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI