Silenzio

Silenzio - John Cage | Jonathanterrington.com

...lēre: "tacere, non far rumore") si intende la relativa o assoluta mancanza di suono o rumore; un ambiente che produca suono inferiore ai 20 decibel viene solitamente considerato silenzioso ... Il silenzio amministrativo ... . Pittogramma del silenzio. silènzio silenzio m. [dal lat. silentium, der. di silens -entis, part. pres. di silēre «tacere, non fare rumore»]. - 1. a. Assenza di rumori, di suoni, voci e sim., come condizione che si verifica in un ambiente o caratterizza una determinata situazione: il silenzio della notte; nella vecchia casa abbandonata regnava un profondo silenzio, un silenzio di morte, un silenzio di tomba; il ... Il silenzio che circonda questa pandemia è qualcosa di suggestivo tra il cinguettio dei passeri il garrire delle rondini, la brezza del vento primaverile, abbandono, malinconia, solitu ... Frasi sul silenzio - meglio ... ... Il silenzio che circonda questa pandemia è qualcosa di suggestivo tra il cinguettio dei passeri il garrire delle rondini, la brezza del vento primaverile, abbandono, malinconia, solitudine nell'ascoltare il numero delle vittime... il terrore scorre nel sangue è dentro di noi. Il silenzio è un singolo di Nini Rosso uscito nel 1964. Il brano è stato riadattato dal "Silenzio fuori ordinanza" suonato nelle caserme! Silenzio: Assenza di ogni forma di rumore, di suono o di voce || s. di tomba, assoluto. Definizione e sig...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
John Cage
DIMENSIONE
7,93 MB
NOME DEL FILE
Silenzio.pdf

DESCRIZIONE

E il 1961 quando esce "Silenzio". John Cage ha quarantanove anni e una fama di musicista sperimentale che fino a qualche anno prima era limitata alle cerchie delle avanguardie metropolitane statunitensi. Conosciuto soprattutto per l'associazione tra la sua musica per percussioni e pianoforte preparato e la modern dance, il suo stile muta radicalmente quando decide che i suoni debbano essere liberati - dall'intenzione, dal gusto, dalla storia, dalla memoria - per vivere di vita propria. Che lo strumento principale del suo modo di comporre debba essere il caso. Quando Cage accetta l'idea di radunare i suoi scritti e le sue conferenze-performance in questo libro, il suo pensiero ha da poco contagiato irreversibilmente la nuova musica che si fa in Europa. "Silenzio" diffonde il contagio anche al di là dell'ambito musicale e dà a Cage una notorietà senza precedenti. Il libro viene accolto da una comunità di giovani in pieno fermento artistico, culturale e politico. Diventa subito un manifesto e un caso letterario. Insieme di articoli, conferenze e saggi composti fra il 1937 e il 1961, "Silenzio" spazia dai discorsi sulla musica - propria e degli altri - alla danza, alla pittura, allo zen, con storie e aneddoti che nel tempo sono divenuti proverbiali. Da questo variegato insieme di testi - qui proposto in una traduzione riveduta e con una prefazione inedita in Italia - emerge soprattutto la totale appartenenza di Cage al pensiero musicale, la sua fede assoluta nel potere del suono. Eppure, anche e proprio grazie a "Silenzio", le sue idee si sono irradiate verso tutti gli ambiti della produzione artistica, definendo un nuovo rapporto tra materiale e gesto creativo. E ancora oggi il sasso gettato nello stagno non ha smesso di generare i suoi cerchi.

Ti piacerebbe leggere il libro?Silenzio in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore John Cage. Leggere Silenzio Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI