In classe ho una maestra che... Cinque storie per comprendere meglio la relazione educativa con i propri alunni nella scuola dell'infanzia e nella scuola primaria

In classe ho una maestra che... Cinque storie per comprendere meglio la relazione educativa con i propri alunni nella scuola dell'infanzia e nella scuola primaria - Barbara Cova | Jonathanterrington.com

...alizzazione. Nella famiglia il fanciullo ha rapporti sociali molto più intensi con i familiari (padre, madre ,fratelli) ma in ciò egli è guidato dall'affetto naturale, dalla lunga pratica della sua stessa famiglia che egli conosce meglio di ogni altra cosa ... La Continuita' Fra Scuola Dell'Infanzia E Scuola Primaria ... . Per me l'assenza di uno spazio nella scuola dedicato all'espressione creativa degli studenti è un limite importante. In ogni caso ho cercato nello spazio dell'aula di favorire negli alunni una crescita attraverso l'arte. Adesso anche quell'aula mi manca. Ma soprattutto mi manca la possibilità di fare lezione in classe, con gli alunni. Sempre più numerosi, ma anche più bravi a scuola. La fotografia scattata dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, ... La Continuita' Fra Scuola Dell'Infanzia E Scuola Primaria ... . Adesso anche quell'aula mi manca. Ma soprattutto mi manca la possibilità di fare lezione in classe, con gli alunni. Sempre più numerosi, ma anche più bravi a scuola. La fotografia scattata dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, in collaborazione con la Fondazione Ismu (l'Istituto per lo Studio della Multietnicità), offre alcune conferme, ma anche nuovi spunti, sugli "Alunni con cittadinanza non italiana". I blog di Scuola dell'infanzia Speaker's Corner Musica per gioco Storie nell'orto A norma di legge Animare la lettura Fiabe in gioco La scuola che vorrei Dire, fare, guardare I blog di Nidi d'infanzia Opinioni Sportello genitori A, Bi, Ci... bo Nati per... Il dottore dei bambini Diario dal nido Genitori nel nido Dire, fare, guardare Parlare di relazione educativa significa addentrarsi nel complesso sistema di competenze e conoscenze che costituiscono il saper fare e il sapere essere del docente. Nella storia della scuola, la relazione educativa, come oggi la intendiamo, può essere considerata una conquista. Fino a qualche anno fa non ci si poneva in modo così significativo il problema del rapporto docente-discente e la ......

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Barbara Cova
DIMENSIONE
3,16 MB
NOME DEL FILE
In classe ho una maestra che... Cinque storie per comprendere meglio la relazione educativa con i propri alunni nella scuola dell'infanzia e nella scuola primaria.pdf

DESCRIZIONE

T"opazia, Biancospina, Tarduron, Leopoldo, Cincia e Allegra sono sei insegnanti alle prese con alcuni problemi nella gestione delle loro classi. Sono i protagonisti di cinque storie rivolte a insegnanti ed educatori che hanno voglia di interrogarsi sul proprio modo di stare in relazione con gli alunni. A volte, per poter davvero comprendere cosa succede in una classe, bisogna poter cambiare prospettiva e guardare la questione da un altro punto di vista. Il focus di queste storie non sono le difficoltà o le problematiche dei bambini, ma limiti e risorse che gli insegnanti mettono in campo all'interno di una relazione educativa professionale. Ho voluto usare le storie perché credo nel loro potere di aprirci sentieri laddove incontriamo strade sbarrate, dentro e fuori di noi" (L'autrice). «Basterebbero le vecchie storie per permetterci di vivere, ma chi vorrebbe vivere in un mondo in cui non nascessero nuove storie, dove si producesse soltanto la Storia e non più le storie?» (Peter Bichsel)

Ti piacerebbe leggere il libro?In classe ho una maestra che... Cinque storie per comprendere meglio la relazione educativa con i propri alunni nella scuola dell'infanzia e nella scuola primaria in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Barbara Cova. Leggere In classe ho una maestra che... Cinque storie per comprendere meglio la relazione educativa con i propri alunni nella scuola dell'infanzia e nella scuola primaria Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI