Nessuno sa di lui. Carlo Pitti, il vero artefice del ghetto ebraico di Firenze

Nessuno sa di lui. Carlo Pitti, il vero artefice del ghetto ebraico di Firenze - Ippolita Morgese | Jonathanterrington.com

...I FIRENZE Autore: Morgese Ippolita Editore: ISBN: 9788893660761 Numero di tomi: 1 Numero di pagine: 156 Anno di pubblicazione: 2018 Le migliori offerte per NESSUNO SA DI LUI ... La storia del ghetto ebraico di Firenze - voluto da Carlo ... ... . CARLO PITTI E LA NASCITA DEL GHETTO EBRAICO AL TEMPO DEI MEDI sono su eBay Confronta prezzi e caratteristiche di prodotti nuovi e usati Molti articoli con consegna gratis! FIRENZE - La storia del vero artefice del ghetto ebraico di Firenze (1571) raccontata dall'archivista e paleografa Ippolita Morgese.E' 'Nessuno sa di lui' (Le Lettere, 158 pagine, 14,50 euro), libro che ripercorre la vita privata e pubblica di Carlo Pitti. Grazie al ritrovamento del suo archivio privato ... Nessuno sa di lui. Carlo Pitti, il vero artefice del ... ... .E' 'Nessuno sa di lui' (Le Lettere, 158 pagine, 14,50 euro), libro che ripercorre la vita privata e pubblica di Carlo Pitti. Grazie al ritrovamento del suo archivio privato, l'autrice compone un ritratto fino a oggi sconosciuto sul ruolo determinante ... Presentazione del volume " Nessuno sa di lui. Carlo Pitti, il vero artefice del ghetto ebraico di Firenze" di Ippolita Morgese (Le Lettere) Dati Aggiornati al: 25-02-2019 22:23:01. WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma. Consultare sempre il sito web di riferimento. Nessuno sa di lui. Carlo Pitti, il vero artefice del ghetto ebraico di Firenze LE LETTERE Introduce Alba Donati Interviene con l'autrice Susanna Nirenstein Martedì 12 marzo 2019, ore 17.30 Firenze, Palazzo Strozzi, Sala Ferri Giallo come ricerca indiziaria del colpevole, ma anche come contrassegno discriminatorio degli ebrei. Così, con due parole, si può riassumere la genesi dell'interessante libro Nessuno sa di lui - Carlo Pitti, il vero artefice del ghetto ebraico di Firenze recentemente uscito per i tipi di Le lettere. L'autrice, Ippolita Morgese, è una archivista fiorentina, che… leggi...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Ippolita Morgese
DIMENSIONE
6,56 MB
NOME DEL FILE
Nessuno sa di lui. Carlo Pitti, il vero artefice del ghetto ebraico di Firenze.pdf

DESCRIZIONE

Il libro racconta come fosse un romanzo la storia privata e pubblica di Carlo Pitti, il magistrato cui fu affidato il compito di istituire il ghetto ebraico a Firenze. Grazie al ritrovamento del suo archivio privato, Ippolita Morgese ha infatti ricostruito il milieu dell'epoca, le abitudini, le tradizioni familiari e le usanze di vita nel secondo Cinquecento. Incredibilmente non esiste alcuna pubblicazione in merito: gli storici sembrano essersi fermati all'epoca di Machiavelli, alcuni decenni prima quindi delle vicissitudini del personaggio principe del libro, i cui regesti svelano i mille volti di un'epoca che ha segnato la fine del lungo Rinascimento fiorentino. Un docufiction, davvero ricchissimo di dati inediti, intrighi, ambientazioni e aneddoti autentici, su un personaggio chiave nel sistema di potere della Firenze al tempo dei Medici, artefice principale dell'istituzione del ghetto di Firenze (1571).

Ti piacerebbe leggere il libro?Nessuno sa di lui. Carlo Pitti, il vero artefice del ghetto ebraico di Firenze in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Ippolita Morgese. Leggere Nessuno sa di lui. Carlo Pitti, il vero artefice del ghetto ebraico di Firenze Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI