Officina ferrarese. Seguita dagli «Ampliamenti» e dai «Nuovi ampliamenti»

Officina ferrarese. Seguita dagli «Ampliamenti» e dai «Nuovi ampliamenti» - Roberto Longhi | Jonathanterrington.com

...berto Descrizione Bibliografica; Edizione delle opere complete di Roberto Longhi ... Officina ferrarese. Seguita dagli «Ampliamenti» e dai ... ... ... Visita eBay per trovare una vasta selezione di officina ferrarese. Scopri le migliori offerte, subito a casa, in tutta sicurezza. Titolo completo: «Officina Ferrarese [1934], seguita dagli Ampliamenti [1940] e dai Nuovi Ampliamenti [1940-1955]». Officina Ferrarese è un saggio critico insuperato di Roberto Longhi, pubblicato a Roma nel 1934. Lo scritto è una rilettura della mostra Esposizione della Pittura ferrarese de ... Polittico Griffoni - Wikipedia ... . Lo scritto è una rilettura della mostra Esposizione della Pittura ferrarese del Rinascimento, tenutasi al Palazzo dei Diamanti a ... Descrizione Bibliografica. Edizione delle opere complete di Roberto Longhi. - Firenze : Sansoni. - v. ; 27 cm. Comprende. 13 : Critica d'arte e buongoverno : 1938 ... Daniele Benati, Postfazione, in: Roberto Longhi, Officina ferrarese. Seguita dagli «Ampliamenti» e dai «Nuovi ampliamenti», Milano, Abscondita, 2019, pp. 375 - 383 [postfazione] Daniele Benati , Alle origini della "vita" di Francesco Francia: Vasari e gli umanisti bolognesi , in: Il genio di Francesco Francia....

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Roberto Longhi
DIMENSIONE
3,63 MB
NOME DEL FILE
Officina ferrarese. Seguita dagli «Ampliamenti» e dai «Nuovi ampliamenti».pdf

DESCRIZIONE

"A determinare il fascino dell'Officina ferrarese è il senso, da cogliere tra le righe, di drammatico sbigottimento per un patrimonio artistico straordinario che la fine del ducato estense (1598) aveva portato irrimediabilmente a distruggere o a disperdere e di cui la mostra della «Pittura ferrarese del Rinascimento» - allestita nel 1933-1934 nelle sale del palazzo dei Diamanti a Ferrara - non aveva potuto fornire che un pallido riflesso. Oserei dire che questo aspetto si coglie anche laddove la scrittura acquista un tono volutamente ridondante e visionario. Certo, per il frequente ricorso a metafore di tipo minerale - a proposito di Tura: «una natura stalagmitica; un'umanità di smalto e di avorio con giunture di cristallo» -, Longhi si mostra debitore nei confronti degli «Italian Painters of the Renaissance» di Bernard Berenson, che da ragazzo si era persino offerto di tradurre. Ora però un tale linguaggio non si risolve in un ricalco né in un virtuosismo fine a sé stesso, ma diviene lo strumento per restituire un mondo unico e irripetibile nella sua sontuosità. Per usare parole che la nostra epoca ha ridotto a slogan, la conoscenza del fatto artistico è alla base, per Longhi, della sua tutela e della sua valorizzazione." (Daniele Benati)

Ti piacerebbe leggere il libro?Officina ferrarese. Seguita dagli «Ampliamenti» e dai «Nuovi ampliamenti» in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Roberto Longhi. Leggere Officina ferrarese. Seguita dagli «Ampliamenti» e dai «Nuovi ampliamenti» Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI