Il sentimento della lingua. Conversazione con Giuseppe Antonelli

Il sentimento della lingua. Conversazione con Giuseppe Antonelli - Luca Serianni | Jonathanterrington.com

...tonelli. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro ... Lingua, nuovo sentimento antico. A proposito di Il ... ... . Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Il Mulino, collana Intersezioni, brossura, data pubblicazione ottobre 2019, 9788815285140. Consultare utili recensioni cliente e valutazioni per Il sentimento della lingua. Conversazione con Giuseppe Antonelli su amazon.it. Consultare recensioni obiettive e imparziali sui prodotti, fornite dagli utenti. Acquista online il libro Il sentimento della lingua. Con ... Il sentimento della lingua. Conversazione con Giuseppe ... ... . Acquista online il libro Il sentimento della lingua. Conversazione con Giuseppe Antonelli di Luca Serianni, Giuseppe Antonelli in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store. Descrizione di "IL SENTIMENTO DELLA LINGUA. CONVERSAZIONE CON GIUSEPPE ANTONELLI" La lingua che parliamo dice molto di noi e del modo in cui stiamo nel mondo. È uno strumento di formazione non solo individuale e collettiva, ma anche, in senso ampio, civile. In questa conversazione con Giuseppe Antonelli, Luca Serianni torna su alcuni nuclei centrali della sua attività di grammatico e di storico della lingua: la norma e l'uso, l'insegnamento scolastico e universitario, l'italiano della poesia e del melodramma. È un libro dal tono affabile, ricco di aneddoti, che offre nuovi e originali spunti di riflessione. Il sentimento della lingua. Conversazione con Giuseppe Antonelli: Come storico della lingua italiana, avverto anche l'esigenza di un certo impegno civile: diffondere la padronanza della lingua e della sua storia è un modo per rafforzare il senso di appartenenza a una comuni...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Luca Serianni
DIMENSIONE
3,92 MB
NOME DEL FILE
Il sentimento della lingua. Conversazione con Giuseppe Antonelli.pdf

DESCRIZIONE

Come storico della lingua italiana, avverto anche l'esigenza di un certo impegno civile: diffondere la padronanza della lingua e della sua storia è un modo per rafforzare il senso di appartenenza a una comunità. La lingua che parliamo dice molto di noi e del modo in cui stiamo nel mondo. E uno strumento di formazione non solo individuale e collettiva, ma anche, in senso ampio, civile. In questa conversazione con Giuseppe Antonelli, Luca Serianni torna su alcuni nuclei centrali della sua attività di grammatico e di storico della lingua: la norma e l'uso, l'insegnamento scolastico e universitario, l'italiano della poesia e del melodramma. E un libro dal tono affabile, ricco di aneddoti, che offre nuovi e originali spunti di riflessione. Davvero quella dei ragazzi di oggi è la "generazione venti parole"? E ancora utile studiare le lingue classiche? Usare il dialetto è un bene o un male? La grammatica si va impoverendo? E quanto conterà, per la lingua del futuro, la rivoluzione digitale? Un dialogo appassionato sull'italiano, la sua storia e il suo presente: la sua importanza per la vita della nostra comunità e delle nostre istituzioni.

Ti piacerebbe leggere il libro?Il sentimento della lingua. Conversazione con Giuseppe Antonelli in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Luca Serianni. Leggere Il sentimento della lingua. Conversazione con Giuseppe Antonelli Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI