Post-verità

Post-verità - Lee McIntyre | Jonathanterrington.com

...da Milano. Mentre si perdeva tempo a discutere sulla sconfitta dell'establishment eurocratico e delle parole confusionarie di Mentana, vi è sfuggita questa post-verità, messa in giro non si sa da chi, né perché, e che riguarda un uomo ricoverato a Milano l'11 dicembre ... La «post-verità» da Platone fino a Trump - Corriere.it ... . Post-truth , Post- verità (parola dell'anno per l'Oxford Dictionary). E' la parola che ha determinato l'era dove la distinzione tra vero e falso non esiste più, verificabile tramite le elezioni degli Stati Uniti d'America vinte da Donald Trump, nonostante tutte le bufale raccontate e tutte le accuse fatte, l' uomo non si è posto nessun problema, è l'era dove i fatti non ... In questa puntata di "Zettel Debate. Fare filosofia" si parte dal fenomeno delle cosiddette "bufale" - ossia quelle notizie che non hanno alcun fondo di verità ma vengono spacciate come assodate - per poi cercare di capire cosa intendiamo con "verità" e anche indaga ... post-verità: definizioni, etimologia e citazioni nel ... ... ... In questa puntata di "Zettel Debate. Fare filosofia" si parte dal fenomeno delle cosiddette "bufale" - ossia quelle notizie che non hanno alcun fondo di verità ma vengono spacciate come assodate - per poi cercare di capire cosa intendiamo con "verità" e anche indagare più a fondo il concetto di "post-verità". La questione della post-verità è tanto più pressante perché il web ha ... Post-truth, cioè post verità, è la parola dell'anno per l'Oxford Dictionary. La prima notizia è che l'uso di questo termine cresce del duemila per cento nel 2016 rispetto all'anno precedente. Il termine denota o si riferisce a circostanze in cui i fatti oggettivi sono meno influenti degli appelli a emozioni e credenze personali nel formare l'opinione pubblica. «Post-verità»: la parola dell'anno secondo gli Oxford Dictionaries In tempi di Brexit e di Trump, vince la «Post-truth»: la tendenza a far prevalere appelli emotivi e convinzioni sulla ... Si chiama post-verità la distorsione deliberata che si fa della realtà al fine di modellare la percezione e le opinioni della gente. È un fenomeno diffuso soprattutto attraverso i mezzi di comunicazione e i social network.L'obiettivo è quello di manipolare l'opinione pubblica e le fake news, o bufale, sono uno degli strumenti più usati a tale scopo. Tutti, ma proprio tutti, dobbiamo dire qualcosa! Non importa se siamo virologi o sedicenti esperti di comunicazione, casalinghe, politici o opinionisti. Nell'era della post-verità possiam... Epidemia e post verità Di ilsimplicissimus Ciò a cui ci troviamo di fronte non è un'epidemia, ma una crisi cognitiva senza precedenti che è anche quella di un intero sistema vissuto per troppo tempo sulla menzogna pubblica e che non ha altra via d'uscita se non aumentare la posta dell'irrealtà fino al delirio. "Post-verità", la parola dell'era Trump di CHRISTIAN SALMON. abbonati a . 17 novembre 2016 "Il suddito ideale del regno totalitario", scriveva Hannah Arendt, "non è il nazista convinto né il ... Post verità e fake news pongono una serie di problemi nuovi per l'Ordinamento giuridico, in particolare dal punto di vista della politica criminale che mira ad eliminare o, quanto meno, a ridurre i comportamenti devianti ritenuti socialmente più gravi avvalendosi del diritto penale, ma anche di tutta l'intera gamma degli interventi, da cui il fenomeno sociale deviante possa essere ......

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Lee McIntyre
DIMENSIONE
4,87 MB
NOME DEL FILE
Post-verità.pdf

DESCRIZIONE

Che cos'è esattamente la post-verità? Un'illusione di massa o una menzogna audace? Analizzando esempi recenti tratti dalla vita politica americana, ma per i quali è facile trovare un corrispettivo nella politica italiana - affermazioni gonfiate sulla dimensione della folla all'inaugurazione di Trump, statistiche fasulle sulla criminalità e accuse infondate sul voto popolare del 2016 - McIntyre spiega come la post-verità non sia semplicemente un tentativo di ingannarci, ma una vera e propria affermazione di supremazia ideologica. La post-verità, però, non è iniziata con le elezioni del 2016, ma affonda le sue radici nel negazionismo scientifico, nei pregiudizi cognitivi e nel postmodernismo e si verifica ogni volta in cui le parti interessate cercano di convincere gli altri a credere in qualcosa che si basa sui loro interessi ideologici, anche se fatti ed evidenze non lo sostengono. La situazione prospettata è oggettivamente preoccupante, anche a causa del declino dei media tradizionali e l'ascesa dei social media che favoriscono la diffusione del fenomeno, ma McIntyre chiude lasciando un barlume di speranza: la post-verità si può combattere, e il primo passo per farlo è capire da dove proviene.

Ti piacerebbe leggere il libro?Post-verità in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Lee McIntyre. Leggere Post-verità Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI