Sola andata. Trasporti, grandi opere e spese pubbliche senza ritorno

Sola andata. Trasporti, grandi opere e spese pubbliche senza ritorno - Marco Ponti | Jonathanterrington.com

...no libro Ponti Marco edizioni Università Bocconi Editore collana Itinerari, 2017 Domenica scorsa sono intervenuto alla Triennale - in occasione di BookcityMilano (175mila presenze!), manifestazione stupenda che valorizza Milano - alla presentazione del volume di Marco Ponti - già professore al Politecnico di Economia applicata - "Sola andata ... SOLA ANDATA - Egea Bookshop - La tua libreria online ... . Trasporti, grandi opere e spese pubbliche senza ritorno". Da allora tutto è cambiato (sul piano delle conoscenze dei danni ambientali, nella situazione economica, nelle politiche dei trasporti, nelle prospettive dello sviluppo) e oggi essa viene confermata con motivazioni ancora più inconsistenti, sostenuta con slogan tanto suggestivi quanto impropri, imposta senza tenere in alcun conto la volont ... Sola andata. Trasporti, grandi opere e spese pubbliche ... ... . Da allora tutto è cambiato (sul piano delle conoscenze dei danni ambientali, nella situazione economica, nelle politiche dei trasporti, nelle prospettive dello sviluppo) e oggi essa viene confermata con motivazioni ancora più inconsistenti, sostenuta con slogan tanto suggestivi quanto impropri, imposta senza tenere in alcun conto la volontà e i diritti delle popolazioni interessate. L'11 gennaio alle 18, presso la libreria del Centro commensale Binaria in via Sestriere 34 a Torino, appuntamento con Marco Ponti che presenta il suo libro Sola andata. Trasporti, grandi opere e spese pubbliche senza ritorno. Ne discutono con l'autore Rosy Battaglia, giornalista d'inchiesta, e Alberto Poggio, ingegnere della commissione tecnica Torino-Lione...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Marco Ponti
DIMENSIONE
5,88 MB
NOME DEL FILE
Sola andata. Trasporti, grandi opere e spese pubbliche senza ritorno.pdf

DESCRIZIONE

I politici, anche onesti, vogliono almeno essere rieletti. Cercano quindi di spendere il più possibile e in tutti i modi possibili. E, se possibile, in modo che gli elettori percepiscano chiaramente chi devono ringraziare per i benefici che arrivano loro da queste spese. E che cosa è meglio delle grandi infrastrutture a questo fine? Si vedono, si inaugurano con grandi cerimonie mediatiche, fanno contenti i costruttori, gli utenti (anche se quelli reali sono relativamente pochi) e i politici locali. Occupano gente e non attirano la concorrenza di imprese straniere, le opere pubbliche infatti sono molto «locali». E così ovunque nel mondo. Il fatto che spesso possano essere soldi sprecati, cioè che generino molti più costi che benefici per la collettività, interessa pochissimo, e misurare questo scarto è pericoloso. Proprio in termini di consenso...

Ti piacerebbe leggere il libro?Sola andata. Trasporti, grandi opere e spese pubbliche senza ritorno in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Marco Ponti. Leggere Sola andata. Trasporti, grandi opere e spese pubbliche senza ritorno Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI