Un malinconico leggero pessimismo. Diario di politica e di banca (1946-1952)

Un malinconico leggero pessimismo. Diario di politica e di banca (1946-1952) - Anton Dante Coda | Jonathanterrington.com

...elle sue giornate, i contatti ... Un malinconico leggero pessimismo ... Anton Dante Coda, a confronto sul diario di politica e di ... ... . Diario di politica e di banca (1946-1952) è un libro scritto da Anton Dante Coda pubblicato da Olschki nella collana Quaderni dell'archivio storico della Compagnia di San Paolo Libro di Coda Anton Dante, Un malinconico leggero pessimismo. Diario di politica e di banca (1946-1952), dell'editore Olschki, collana Quaderni dell'archivio storico della Compagnia di San Paolo. Percorso di lettura del libro: Biografie e memorie, Biografie. Co ... Un malinconico leggero pessimismo Diario di politica e di ... ... . Percorso di lettura del libro: Biografie e memorie, Biografie. Compra online il PDF di Un malinconico leggero pessimismo, Nicolosi, Gerardo,Coda, Anton Dante - Leo S. Olschki - E-book Acquista online il libro Un malinconico leggero pessimismo. Diario di politica e di banca (1946-1952) di Anton Dante Coda in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store. Anton Dante Coda, Un malinconico leggero pessimismo.Diario di politica e di banca (1946-1952), a cura e con introduzione di Gerardo Nicolosi Un malinconico leggero pessimismo. Diario di politica e di banca (1946-1952) a cura di Gerardo Nicolosi. Primo presidente dell'Istituto bancario San Paolo di Torino nel secondo dopoguerra, Anton Dante Coda fu uno dei più attivi esponenti del liberalismo in Piemonte. UN MALINCONICO LEGGERO PESSIMISMO DIARIO DI POLITICA E DI BANCA (1946-1952) coda anton dante; nicolosi g. (curatore) Disponibilità: Normalmente disponibile in 5 giorni Attenzione: causa emergenza sanitaria sono po...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Anton Dante Coda
DIMENSIONE
10,76 MB
NOME DEL FILE
Un malinconico leggero pessimismo. Diario di politica e di banca (1946-1952).pdf

DESCRIZIONE

Primo presidente dell'Istituto bancario San Paolo di Torino nel secondo dopoguerra, Anton Dante Coda fu uno dei più attivi esponenti del liberalismo in Piemonte. Il diario 1946-1952 è una testimonianza del ruolo di Coda nella conduzione di una delle più prestigiose banche italiane, ma, più in generale, è anche una importante fonte per la ricostruzione dei rapporti tra banche, mondo imprenditoriale e politica nell'Italia del dopoguerra.

Ti piacerebbe leggere il libro?Un malinconico leggero pessimismo. Diario di politica e di banca (1946-1952) in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Anton Dante Coda. Leggere Un malinconico leggero pessimismo. Diario di politica e di banca (1946-1952) Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI