Voci d'archivio. Fonografia e culture dell?ascolto nell?Italia tra le due guerre

Voci d'archivio. Fonografia e culture dell?ascolto nell?Italia tra le due guerre - Simone Dotto | Jonathanterrington.com

...adizioni attraverso il pianeta musica è un modo alternativo ma valido per il nostro itinerario che parte dal 1915 fino al 1950 ... Libri Cinematografia: catalogo Libri Cinematografia | Unilibro ... . Storia d'Italia è un'opera storica in più volumi, organizzata per temi e problemi, edita dalla casa editrice Einaudi, pubblicata in sei volumi (in dieci tomi) dal 1972 al 1976, riguardante la storia d'Italia dalla caduta dell'Impero romano d'Occidente fino all'Italia contemporanea, alla cui realizzazione hanno concorso alcuni fra i migliori storici europei coordinati da Ruggiero Romano e ... Dott. Giorgio Zanchini, Lei è autore del libro La radio nella rete. La conversazione e l'arte dell'ascolto nel tempo della ... Libri Cinematografia: catalogo Libri Cinematografia | Unilibro ... ... Dott. Giorgio Zanchini, Lei è autore del libro La radio nella rete. La conversazione e l'arte dell'ascolto nel tempo della disattenzione edito da Donzelli: quali sfide pone alla radio la rivoluzione digitale? È quasi inutile credo soffermarmi sulle conseguenze della rivoluzione digitale, tanto è evidente la sua forza, la sua penetrazione nelle nostre vite. Una […] Breve storia del cattolicesimo degli emigranti . Sommario: Introduzione Emigrazione italiana e assistenza religiosa prima dell'Unità. Sant'Uffizio e Propaganda fide La crescita dell'emigrazione nell'Ottocento. La 'scoperta' dell'emigrazione - Gli ordini missionari e gli istituti di nuova fondazione - Gli immigrati e le Chiese locali Dopo la Breccia di Porta Pia. Memoria e crisi della società del ricordo. Antonella Tarpino. L'argomento del mio intervento pertiene al tema della memoria ma è bruscamente, forse provocatoriamente, tagliato sulle caratteristiche della sua crisi; chiama in causa il Novecento ma si sofferma sulle distorsioni delle esperienze più recenti. 2. Due persone parlano in una stanza. Si sviluppa tra loro un dia­ logo. Ciascuno dei due ascolta l'altro. Ogni stanza è buona a favorire questo scopo? Certamente no. Molte indicazioni sulla natura dell'ascolto, sulla sua direzione e la sua organizzazione ci vengono dalla considerazione degli spazi che sono dedicati all'ascolto. È il...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Simone Dotto
DIMENSIONE
4,56 MB
NOME DEL FILE
Voci d'archivio. Fonografia e culture dell?ascolto nell?Italia tra le due guerre.pdf

DESCRIZIONE

Fissare l'effimerità della voce in una forma permanente è una possibilità portata in dote dalle tecnologie del suono che l'Italia coglie in netto ritardo rispetto agli altri paesi europei, inaugurando la costruzione del "patrimonio fonico nazionale" soltanto nei tardi anni Venti del Novecento. Attraverso uno spoglio di documenti originali e periodici dell'epoca, Voci d'archivio ripercorre l'istituzionalizzazione della fonografia a mezzo archivistico soffermandosi da un lato sulle vicende e sui dibattiti che portarono alla fondazione della Discoteca di Stato e dall'altro sui modi diversi in cui le potenzialità del nuovo medium vennero concepite e messe in opera dalle parti in causa. Uno sguardo ravvicinato a discorsi e pratiche che guidarono le prime applicazioni della fonografia, utile a riconoscere la natura tecnologicamente e culturalmente mediata di quella che chiamiamo memoria sonora.

Ti piacerebbe leggere il libro?Voci d'archivio. Fonografia e culture dell?ascolto nell?Italia tra le due guerre in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Simone Dotto. Leggere Voci d'archivio. Fonografia e culture dell?ascolto nell?Italia tra le due guerre Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI