Tutta la realtà che possiamo. Immaginazione e simbolo nelle marche e nei media

Tutta la realtà che possiamo. Immaginazione e simbolo nelle marche e nei media - Luisella Feroldi | Jonathanterrington.com

...bolo nelle marche e nei media" di Luisella Feroldi Edizioni Mimesis Da Il Martino cartaceo n ... Amazon.it: Tutta la realtà che possiamo. Immaginazione e ... ... .30 del 04.04.2016 Una realtà un po' bugiarda e un po' ipocrita , all'occorrenza irriverente e spregiudicata , a volte fin troppo maleducata, spesso superficiale e priva di umanità, certo per molti aspetti affascinante e seducente. Ma arriva il giorno in cui essa si rivela a te e allora ti fermi, […] L'immaginazione è l'intelligenza con un'erezione. (Victor Hugo) Mi piacciono le assurdità, svegliano le cellule cerebrali. La fantasia è u ... Amazon.it: Tutta la realtà che possiamo. Immaginazione e ... ... . (Victor Hugo) Mi piacciono le assurdità, svegliano le cellule cerebrali. La fantasia è un ingrediente necessario nella vita. È un modo di guardare la vita dalla parte sbagliata di un telescopio… e questo ti permette di ridere di tutte le realtà della vita. (Theodor Seuss Geisel) Secondo me il confine è l'uomo stesso. L'uomo appartiene alla realtà, ma la sua sfera mentale ed emotiva è perennemente proiettata all'immaginazione, l'oggetto del suo pensiero è qualcosa che non vede realmente ma o ha già visto in un momento passato ed ora riaffiora alla mente, o immagina come qualcosa di reale, prendendo spunto ed ispirandosi a ciò che ha visto con la sua esperienza ... okki di ki l'ha osserva ,scolpita nelle pareti della mente x sempre. L'uomo nn potrebbe vivere senza l'immaginazione, senza la fantasia ke lo aiuta a sognare, a sperare Con la forza dell'immaginazione possiamo costruire il nostro futuro nel bene e nel male.In tutto cio' ke facciamo le nostre azioni sono monitorate dall'immaginazione,...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Luisella Feroldi
DIMENSIONE
10,62 MB
NOME DEL FILE
Tutta la realtà che possiamo. Immaginazione e simbolo nelle marche e nei media.pdf

DESCRIZIONE

"Tutta la realtà che possiamo" mette in campo saperi diversi ed eterogenei per ripensare il rapporto tra realtà e finzione che è all'origine di ogni esperienza del senso. L'esigenza di questo ripensamento viene dalle riflessioni imposte dal ruolo sempre più marcato che le strutture prettamente finzionali del linguaggio delle marche e dell'immaginario mediatico, tipiche del capitalismo maturo, hanno assunto sia nell'impatto sulla realtà, sia nelle dinamiche che guidano la stessa produzione culturale. Si pensi alla pervasività dei messaggi comunicazionali che condizionano non solo i comportamenti d'acquisto, ma anche le stesse abitudini di pensiero, alla commistione sempre più stretta tra marketing e cultura, all'erosione dei confini tra reale e virtuale nei fenomeni di rimediazione o nell'epidemia informativa del Web, dove il successo di un trending topic non dipende dall'autorevolezza della voce ma dal suo portato di divulgazione, che rende pressoché irrilevanti l'autore, il referente esterno e persino l'oggetto stesso dei suoi contenuti. In questo senso, il libro si rivolge a chiunque sia arrivato a occuparsi di media, marketing e marche a partire da una formazione umanistica, utilizzando per studio o professione gli strumenti concettuali che i saperi occidentali, dalla filosofia alla semiotica, alla sociologia, ci hanno messo a disposizione. Postfazione di Serena Feloj.

Ti piacerebbe leggere il libro?Tutta la realtà che possiamo. Immaginazione e simbolo nelle marche e nei media in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Luisella Feroldi. Leggere Tutta la realtà che possiamo. Immaginazione e simbolo nelle marche e nei media Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI