Del governo dei viventi. Corso al Collège de France (1979-1980)

Del governo dei viventi. Corso al Collège de France (1979-1980) - Michel Foucault | Jonathanterrington.com

...ei viventi. Corso al Collège de France (1979-1980), Feltrinelli, Milano, a cura di: Deborah Borca, Pier Aldo Rovatti; 2012 Du gouvernement des vivants, Seuil-Gallimard, Paris, 2012 Mal faire, dire vrai ... Read PDF Del governo dei viventi. Corso al Collège de ... ... . Fonction de l'aveu en justice. Il Collège de France fu fondato da Francesco I nel 1530 su consiglio del suo maître de librairie ("Mastro bibliotecario"), il grande traduttore di opere classiche Guillaume Budé, il quale suggeriva d'istituire un collegio di lecteurs royaux (lettori reali), ispirandosi a quanto già avveniva al Collegium Trilingue di Lovanio.. Perciò degli umanisti pagati dal re furono incaricati di ... Il cantiere parte dalla riflessione di Michel Foucault contenuta nel seminario al Collège de France Del governo dei viventi, (cfr. in pa ... Del governo dei viventi. Corso al Collège de France (1979 ... ... .. Perciò degli umanisti pagati dal re furono incaricati di ... Il cantiere parte dalla riflessione di Michel Foucault contenuta nel seminario al Collège de France Del governo dei viventi, (cfr. in particolare la lezione del 6 febbraio 1980, pp. 100-108), a proposito del "tu devi", del "tu sei costretto", del "tu sei obbligato" implicito a un regime di verità, quella sorta di auto-indicizzazione della verità che implica un impegno, una ... Autore di opere di importanza fondamentale per il pensiero contemporaneo, ha insegnato al Collège de France dal 1971 all'anno della morte. Feltrinelli ha pubblicato: Scritti letterari (1971), La storia della sessualità (3 voll., 1984-1985) e Archivio Foucault (3 voll., 1996-1998). Ha in corso di pubblicazione l'intera collezione dei corsi. Nella lezione del 30 gennaio del suo Corso del 1980 al Collège de France Del governo dei viventi, Foucault ribadisce il suo rifiuto di analizzare «il pensiero, il comportamento e il sapere degli uomini» nei termini di un'analisi ideologica, aggiungendo che, praticamente ogni anno, durante ogni suo corso, egli è ritornato su questa esigenza di smarcarsi da una prospettiva segnata dall ... Università degli Studi di Firenze. E-mail: urp(AT)unifi.it Posta certificata: ateneo(AT)pec.unifi.it P.IVA/Cod.Fis. 01279680480 Abbiamo conservato per te il libro Dizionario delle parole. Dialetto triestino dell'autore in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web piccoloatlantedellacorruzione.it in qualsiasi formato a te conveniente! Scopri tutti i libri di Foucault Michel su Librerie Università Cattolica del Sacro Cuore Università degli Studi di Firenze. E-mail: urp(AT)unifi.it Posta certificata: ateneo(AT)pec.unifi.it P.IVA/Cod.Fis. 01279680480 Il governo di sé e degli altri II. Corso al Collège de France (1984), Feltrinelli, Milano 2011. M. Foucault, Le beau danger. Un entretien de Michel Foucault avec Claude Bonnefoy (1968), Editions de l'EHESS, Paris 2011. M. Foucault, Storia della follia nell'età classica, BUR, Milano 2011. M. Foucault, L'emergenza delle prigioni....

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Michel Foucault
DIMENSIONE
12,62 MB
NOME DEL FILE
Del governo dei viventi. Corso al Collège de France (1979-1980).pdf

DESCRIZIONE

"Del governo dei viventi" costituisce un passaggio cruciale nella storia dei regimi di verità che Michel Foucault sviluppa nell'insieme dei corsi al Collège de France. Dopo aver esplorato il campo giuridico e giudiziario e quello politico si rivolge qui alle pratiche e alle tecniche del sé, al campo dell'etica che d'ora in avanti non lascerà più. Si domanda: "Come accade che, nella cultura occidentale cristiana, il governo degli uomini richiede a coloro che sono diretti, oltre ad atti di obbedienza e di sottomissione, anche 'atti di verità' che hanno di particolare il fatto che al soggetto non solo si richiede di dire il vero, ma di dire il vero riguardo a se stesso, alle sue colpe, ai suoi desideri, allo stato della sua anima ecc.?". La questione lo conduce da una rilettura dell'Edipo re di Sofocle all'analisi degli "atti di verità" del cristianesimo primitivo, attraverso le pratiche del battesimo, della penitenza e della direzione di coscienza. Foucault si interessa agli atti tramite i quali il credente è chiamato a manifestare la verità a proposito di sé, in quanto essere indefinitamente fallibile. Dall'espressione in pubblico della propria condizione di peccatore, nel rituale della penitenza, alla verbalizzazione minuziosa dei propri pensieri più intimi, nell'esame di coscienza, si vede disegnarsi l'organizzazione di un'economia pastorale centrata sulla confessione. Questa è la prima delle indagini che Foucault condurrà in seguito nel campo dell'etica.

Ti piacerebbe leggere il libro?Del governo dei viventi. Corso al Collège de France (1979-1980) in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Michel Foucault. Leggere Del governo dei viventi. Corso al Collège de France (1979-1980) Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI