L'assolutezza del cristianesimo e la storia delle religioni (1902-1912)

L'assolutezza del cristianesimo e la storia delle religioni (1902-1912) - Ernst Troeltsch | Jonathanterrington.com

......

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Ernst Troeltsch
DIMENSIONE
4,39 MB
NOME DEL FILE
L'assolutezza del cristianesimo e la storia delle religioni (1902-1912).pdf

DESCRIZIONE

Il cristianesimo pretende di essere la religione dell'assoluta verità. Come è possibile accettare tale pretesa nel momento in cui l'indagine storica ci mostra equivalenti pretese all'interno delle altre grandi religioni universali? Come è possibile accettarla nel momento in cui il cristianesimo stesso si mostra come un fenomeno storicamente individuato - dunque un fenomeno relativo e non assoluto -, che affonda le proprie radici nel contesto della cultura ebraica, prima, e della classicità greco-romana, poi? Secondo Ernst Troeltsch l'uomo moderno educato scientificamente, proprio grazie a un'indagine storica che faccia tesoro del metodo analogico e comparativo, può rispondere affermativamente a questa domanda: può cioè asserire che il cristianesimo è la forma più alta di religione, pur nella ferma consapevolezza che ogni professione di fede è, in ultima analisi, una questione di scelta personale.

Ti piacerebbe leggere il libro?L'assolutezza del cristianesimo e la storia delle religioni (1902-1912) in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Ernst Troeltsch. Leggere L'assolutezza del cristianesimo e la storia delle religioni (1902-1912) Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI