L'Aquila. Una storia interrotta. Fragilità delle architetture e rimozione del sisma

L'Aquila. Una storia interrotta. Fragilità delle architetture e rimozione del sisma - Anna Maria Reggiani | Jonathanterrington.com

...za distruttiva. Lo sciame sismico era iniziato diversi mesi prima, nel […] ITALIA BENI CULTURALI: Prof ... Catalogo delle pubblicazioni ordinate per titolo | Sismaq ... .ssa Anna Maria Reggiani, L'AQUILA - Una storia interrotta - Fragilita` della architetture e rimozione del sisma. ROMA: CISU - Centro Informazione Stampa Universitaria (2012)., a photo by Martin G. Conde on Flickr.ITALIA BENI CULTURALI: Prof.ssa Anna Maria Reggiani, L'AQUILA - Una storia interrotta - Fragilita` della architetture e rimozione del sisma.… 06/11/2017. Più di otto milioni di abitanti quotidianamente esposti a forte rischio naturale in 44 ... Catalogo delle pubblicazioni ordinate per titolo | Sismaq ... .… 06/11/2017. Più di otto milioni di abitanti quotidianamente esposti a forte rischio naturale in 442 Comuni e Città italiane, a causa dell'elevato rischio idrogeologico combinato con la naturale sismicità dei territori e la crescente impermeabilizzazione del suolo, che rendono sempre più urgente investire in prevenzione e manutenzione del suolo e delle città. Accogliendo una nuova sollecitazione degli amici di Amate L'architettura prende forma questo terzo report su L'aquila. Dopo i primi due racconti, sul "cantiere continuo" del Centro Storico e sul "monumentale" Auditorium del Parco di Renzo Piano, questa volta tocca alle "famigerate" New Towns. Parliamo, quindi, del progetto C.A.S.E. (acronimo di Complessi Antisismici Sostenibili ......

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Anna Maria Reggiani
DIMENSIONE
7,85 MB
NOME DEL FILE
L'Aquila. Una storia interrotta. Fragilità delle architetture e rimozione del sisma.pdf

DESCRIZIONE

I terremoti non comportano solo dinamiche di conservazione, ripristino o abbandono, essi possono avere implicazioni di natura politica e sociale, come ha dimostrato il sisma che ha devastato L'Aquila il 6 aprile 2009. Il duro resoconto dei danni può diventare più pesante se caricato della consapevolezza che, con il crollo degli edifici, si rischia di perdere un sistema di vita, che a L'Aquila era organizzato fra il capoluogo e le sue frazioni, declassate oggi a periferia urbana di un centro inesistente.

Ti piacerebbe leggere il libro?L'Aquila. Una storia interrotta. Fragilità delle architetture e rimozione del sisma in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Anna Maria Reggiani. Leggere L'Aquila. Una storia interrotta. Fragilità delle architetture e rimozione del sisma Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI