Il giudice e il terrorista. Il diritto e le sfide del terrorismo globale

Il giudice e il terrorista. Il diritto e le sfide del terrorismo globale - Roberta Barberini | Jonathanterrington.com

...ritto e le sfide del terrorismo globale by (ISBN: 9788806188573) from Amazon's Book Store ... Libri Diritto sul terrorismo | IBS ... . Everyday low prices and free delivery on eligible orders. Terrorismo. Diritto internazionale L'uso di violenza illegittima, finalizzata a incutere terrore nei membri di una collettività organizzata e a destabilizzarne o restaurarne l'ordine, mediante azioni quali attentati, rapimenti, dirottamenti di aerei e simili. Nel diritto internazionale contemporaneo è compreso tra quei comportamenti individuali ... Amazon.it: Il giudice e il terrorista. Il diritto e le ... ... . Nel diritto internazionale contemporaneo è compreso tra quei comportamenti individuali gravemente lesivi dei diritti umani ... Il giudice e il terrorista. Il diritto e le sfide del terrorismo globale libro Barberini Roberta edizioni Einaudi collana Gli struzzi , 2008 BARBERINI R., Il giudice e il terrorista. Il diritto e le sfide del terrorismo globale , Einaudi Editore, Torino, 2008 BARTOLI R., Lotta al terrorismo internazionale. Visita eBay per trovare una vasta selezione di il terrorista. Scopri le migliori offerte, subito a casa, in tutta sicurezza. Il terrorismo in Italia, ovvero le attività di terrorismo politico ed eversivo condotte da vari gruppi e organizzazioni con metodi, motivazioni e interessi diversi e talvolta contrapposti, caratterizzò una fase della storia dell'Italia repubblicana dalla fine degli anni sessanta agli anni ottanta; questa fase, inizialmente conosciuta come quella degli opposti estremismi, successivamente ... terrorismo; la trasformazione ... all'attacco terrorista sono state a lungo assenti o decisamente inadeguate. Tali posizioni sono determinate, per quanto riguarda il terrorismo di sinistra, dai consensi, dalle ... il diritto di sciopero e nega il diritto all'espressione. Il termine terrorismo, come consuetudine nel diritto penale internazionale, indica azioni criminali violente premeditato, aventi lo scopo di suscitare paura nella popolazione come attentati, omicidi, stragi, sequestri, sabotaggi, dirottamenti a danno di collettività o enti quali istituzioni statali e/o pubbliche, governi, esponenti politici o pubblici, gruppi politici, etnici o religiosi. D'altro canto, il rispetto dei diritti umani non costituisce un ostacolo ad un'efficace lotta al terrorismo. Ecco perché il Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa ha adottato l'11.07.2002 le "Linee Guida su Diritti Umani e Lotta al Terrorismo". II giudice e il terrorista 3 i. Il terrorismo: come definirlo ? 21 2. Le Nazioni Unite e il terrorismo 29 3-11 terrorismo di stato 53 4. Gli ordinamenti nazionali 59 5. Terrorismo e guerra 6. L'Italia e le missioni armate di pace 77 1. Guerra e tribunali 90 2. La legge della bandiera e il fuoco amico 95 3. I mercenari 99 4. Conclusioni Perseguimento penale dei reati di terrorismo. Il 7 marzo 2017 il Consiglio ha adottato una direttiva sulla lotta contro il terrorismo. Le nuove norme rafforzano il quadro giuridico dell'UE per prevenire gli attentati terroristici e affrontare il fenomeno dei combattenti terroristi stranieri. Diritto penale e modernità. Le nuove sfide tra terrorismo, sviluppo tecnologico e garanzie fondamentali. Le nuove sfide tra terrorismo, sviluppo tecnologico e garanzie fondamentali. Atti del Convegno. Trento, 2 e 3 ottobre 2015 La definizione di terrorismo non è unica, e varia a seconda del punto di vista. Chi da una parte è indicato come terrorista, dall'altra parte può essere considerato combattente per la libertà. Le strategie del te...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Roberta Barberini
DIMENSIONE
12,51 MB
NOME DEL FILE
Il giudice e il terrorista. Il diritto e le sfide del terrorismo globale.pdf

DESCRIZIONE

Il nuovo terrorismo attraversa le frontiere nazionali e sfugge ai nostri tradizionali strumenti giuridici. Le idee di legge, diritto e libertà che la comunità internazionale ha definito nel corso del tempo non bastano ad afferrarne il profilo. Anche per questo manca nel mondo un'idea condivisa di come combatterlo, mentre si moltiplicano le risposte unilaterali. Roberta Barberini, da molti anni impegnata su questo fronte nelle istituzioni nazionali e internazionali, accompagna il lettore tra i molti interrogativi che attraversano la nostra coscienza civile e giuridica nel tempo nuovo del terrore globale."Terrorismo" non è un termine neutro. Per quanto si cerchi di essere distaccati, è difficile ignorare il fatto che il concetto implica un giudizio morale. Sono pochi i gruppi, le organizzazioni o gli stati che accettano volentieri l'etichetta. Ciò ha indotto molti a ritenere che la nozione di terrorismo abbia in sé un significato inevitabilmente soggettivo. In particolare, scegliere l'etichetta di "terrorista" o quella di "combattente per la libertà" dipenderebbe solo dal punto di vista e dalle simpatie politiche dell'osservatore. Se taluno condivide gli obiettivi di un individuo, costui è un combattente per la libertà, altrimenti è un terrorista. All'interno di un singolo stato è facile decidere chi è il terrorista: colui che esercita una minaccia qualificata nei confronti dello stato in quel determinato momento storico. A lungo, in Italia, gli irredentisti sudtirolesi furono qualificati come "terroristi", prima di essere soppiantati dalle Brigate Rosse. Sul piano internazionale avviene l'opposto: non c'è accordo su chi debba considerarsi terrorista, e sembra anzi che in giro non vi sia un solo terrorista unanimamente considerato tale. E' questa la ragione per cui le Nazioni Unite non sono riuscite sinora a formulare una definizione di terrorismo valida universalmente. Di tale mancanza la lotta contro il terrorismo risente pesantemente, perché 'nomina sunt substantia rerum'. E per combattere un nemico occorre anzitutto identificarlo.

Ti piacerebbe leggere il libro?Il giudice e il terrorista. Il diritto e le sfide del terrorismo globale in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Roberta Barberini. Leggere Il giudice e il terrorista. Il diritto e le sfide del terrorismo globale Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI