Anatomia di un miracolo. I santi Faustino e Giovita all'assedio di Brescia (13 dicembre 1438)

Anatomia di un miracolo. I santi Faustino e Giovita all'assedio di Brescia (13 dicembre 1438) - N. D'Acunto | Jonathanterrington.com

...ca di impadronirsi della città di Brescia, ma i santi martiri Faustino e Giovita appaiono sulle mura e respingono l'attacco ... La storia dei santi Faustino e Giovita - Itinerari Brescia ... . La città è libera e d'ora in poi entrerà definitivamente nella sfera politica di Venezia. Storici del medioevo e dell'età moderna, filologi, studiosi di letteratura italiana e ... San Faustino e Giovita: tra storia e leggenda, la vita dei santi patroni di Brescia La vita di San Faustino e Giovita è tutto un intersecarsi di storia e leggenda. di studio dal titolo: Anatomia di un miracolo. I Santi Faustino e Giovita all'assedio di Brescia (13 dicembre 1438). Docen ... Anatomia di un miracolo | UCSC Campus Brescia ... . di studio dal titolo: Anatomia di un miracolo. I Santi Faustino e Giovita all'assedio di Brescia (13 dicembre 1438). Docenti e ricercatori di varie università e centri di ricerca, alla presenza di un folto pubblico, hanno indagato secondo un approccio multidisciplinare il contesto, le La loro vita viene ricostruita, con l'aggiunta di diversi elementi leggendari, dalla «Legenda maior». Di storico vi è l'esistenza dei due giovani cavalieri, convertiti al cristianesimo, tra i primi evangelizzatori del Bresciano e morti martiri tra il 120 e il 134 al tempo dell'imperatore Adriano. La tradizione arricchisce di particolari il loro martirio. Faustino e Giovita erano due nobili bresciani vissuti nel 2 secolo, che intrapresero la carriera militare e divennero cavalieri, in seguito furono convertiti al cristianesimo dal vescovo Apollonio e subirono il martirio tra il 120 e il 134, per non aver voluto sacrificare agli dèi due giovani.Sono venerati dalla Chiesa cattolica come santi, si festeggiano il 15 febbraio e sono patroni della ... Anatomia di un miracolo. I santi Faustino e Giovita all'assedio di Brescia (13 dicembre 1438) di autori-vari - MORCELLIANA: prenotalo online su GoodBook.it e ritiralo dal tuo punto vendita di fiducia senza spese di spedizione. Libri di nicolangelo-d'acunto: tutti i titoli e le novità in vendita online a prezzi scontati su IBS. I Santi Faustino e Giovita all'assedio di Brescia (dicembre 1438) Coordina NICOLANGELO D'ACUNTO Direttore del CESIME, Università Cattolica del Sacro Cuore. Intervengono. MARIO TACCOLINI Pro-rettore dell'Università Cattolica del Sacro Cuore. MAURIZIO FUNAZZI Presidente della Confraternita dei Santi Faustino e Giovita. EMILIO DEL BONO ... 13 dicembre 1438: il condottiero Niccolò Piccinino, alla guida delle truppe milanesi, cerca di impadronirsi della città di Brescia, ma i santi martiri Faustino e Giovita appaiono sulle mura e respingono l'attacco. La città è libera e d'ora in poi entrerà definitivamente nella sfera politica di Venezia. La chiesa dei Santi Faustino e Giovita, nota anche come chiesa di San Faustino Maggiore, è una chiesa di Brescia, situata nell'omonima via San Faustino, lungo l'ultimo tratto a nord. È la chiesa patronale della città di Brescia e, per questo motivo, è il più importante edificio di culto cittadino dopo le cattedrali, il Duomo vecchio e il Duomo nuovo. Anatomia di un miracolo. I SS. Faustino e Giovita all'assedio di Brescia (13 dicembre 1438) Giornata di studio. Brescia (I), 17 febbraio 2017 SAN FAUSTINO E GIOVITA TRA STORIA E CREDENZA POPOLARE ... Il loro patronato su Brescia fu confermato anche a causa di una visione dei due santi che combattevano a fianco dei bresciani contro i milanesi nello scontro decisivo che fece togliere l'assedio alla città, il 13 dicembre 1438»....

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
N. D'Acunto
DIMENSIONE
7,33 MB
NOME DEL FILE
Anatomia di un miracolo. I santi Faustino e Giovita all'assedio di Brescia (13 dicembre 1438).pdf

DESCRIZIONE

13 dicembre 1438: il condottiero Niccolò Piccinino, alla guida delle truppe milanesi, cerca di impadronirsi della città di Brescia, ma i santi martiri Faustino e Giovita appaiono sulle mura e respingono l'attacco. La città è libera e d'ora in poi entrerà definitivamente nella sfera politica di Venezia. Storici del medioevo e dell'età moderna, filologi, studiosi di letteratura italiana e di storia della liturgia sono chiamati attorno a questo miracolo per farne "l'anatomia", analizzando l'episodio, il contesto politico-militare in cui è ambientato, le fonti medievali che lo riguardano, delle sue successive rielaborazioni di età moderna e mille riverberi che esso ha avuto nella cultura e nella vita religiosa bresciana.

Ti piacerebbe leggere il libro?Anatomia di un miracolo. I santi Faustino e Giovita all'assedio di Brescia (13 dicembre 1438) in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore N. D'Acunto. Leggere Anatomia di un miracolo. I santi Faustino e Giovita all'assedio di Brescia (13 dicembre 1438) Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI