Intorno ad alcune famiglie nobili di Somma

Intorno ad alcune famiglie nobili di Somma - Angelandrea Casale | Jonathanterrington.com

...andrea Casale, Felice Marciano. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro ... Intorno ad alcune famiglie nobili di Somma - Arbor ... ... . Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Youcanprint, collana Youcanprint Self-Publishing, brossura, data pubblicazione giugno 2016, 9788892616653. Angelandrea Casale libri. L'araldica nel «Fondo Mansi». Torre Annunziata e l'eruzione del 22 ottobre 1822. L'abate Monticelli e don Rocco Balì. Intorno ad alcune famiglie nobili di Somma. L'Annunziatella. Chiesa parrocc Elenco alfabetico delle famiglie e degli stemmi ... Intorno ad alcune famiglie nobili di Somma | Angelandrea ... ... . L'Annunziatella. Chiesa parrocc Elenco alfabetico delle famiglie e degli stemmi di cui si tratta nelle Memorie delle famiglie nobili delle province meridionali d'Italia di Berardo Candida Gonzaga (Napoli, 1875-1882) A Abbadessa Abenante Abenavolo Acciajuoli Acciapaccia Acconciaioco Accrocciamuro o Acclocciamuro Acerno Acquaviva Adonnino Afan de Rivera Afeltro Affaitati Afflitto Geografia fisica Territorio. Somma Vesuviana sorge nel cuore del Parco Nazionale del Vesuvio a 16 km dal capoluogo.Ha origini antichissime, attestate in numerosi ritrovamenti archeologici e da una delle più grandi ville romane dove si pensa sia morto l'imperatore Cesare Augusto, e costituisce uno dei comuni più interessanti dell'area vesuviana.Il Casamale, il suo più antico quartiere è ... I Sedili (o Seggi o Piazze) erano delle istituzioni amministrative della città di Napoli i cui rappresentanti, detti gli Eletti, dal XIII al XIX secolo, si riunivano nella Chiesa di San Lorenzo Maggiore per cercare di raggiungere il bene comune della Città. A cinque di essi avevano diritto di partecipare i nobili, mentre il resto dei cittadini era aggregato nel sesto seggio, quello del popolo. La Famiglia Orimini o d'Orimini, olim Orimina, fu una nobile Casata originaria di Napoli. Il fatto che fosse anticamente appellata anche Arimini, Arimine, d'Arimine o da Rimini suggerisce una probabile derivazione toponimica del cognome dalla città di Rimini [in latino Ariminum ]; in ogni caso, essa risulta presente da tempo immemore nella capitale partenopea [pare almeno dal X sec ... Tracce di detta famiglia esistono ancora in Casapulla e sono: la chiesa della SS.Concezione di Nostra Donna che fu edificata dal nobile Alicordio de Natale (Casapulla 1549 c.a † Casapulla 13/01/1634), canonico della chiesa metropolitana di Capua, quale sepoltura per sé e per i propri eredi; l'altare dedicato alla Madonna della Pietà nell' antica chiesa parrocchiale di S.Elpidio Vescovo ... La pubblicazione propone una sintesi delle manifestazioni del cristianesimo in Francia, dalle origini ad oggi, non una semplice veduta d'insieme, ma nemmeno una trattazione troppo erudita da scoraggiare dei lettori non specialisti, ... Intorno ad alcune famiglie nobili di Somma. In alcune città, per entrare nel novero degli eleggibili a consiglieri, bastava provare di appartenere a famiglia antica e originaria della città, e di possedervi un immobile; in altri luoghi si richiedeva la prova di una nobiltà, come si diceva positiva, cioè l'appartenenza a una famiglia qualificata per nobile negli atti pubblici e vissuta per un lungo periodo di tempo more nobilium; la ... I Martinengo sono una delle famiglie più antiche e nobili di Bergamo: nella metà del Quattrocento Gherardo, Gaspare e Jacopo Martinengo sposarono le figlie di Bartolomeo Colleoni e alla morte di questi, in obbedienza alle sue disposizioni testamentarie, assunsero il nome di Martinengo-Colleoni ereditando tutti i possedimenti con i relativi privilegi e poteri giurisdizionali da lui goduti. FAMIGLIE NOBILI IN NAPOLI (ovvero fuori Piazza o Seggio) 1. d'Aquino (antichissima famiglia feudale di origine longobarda, attestata fin dal sec. IX, forse discesi dai Principi di Capua, furono poi detti Sommacola e presero poi il cognome dal loro feudo) - successivamente ammessi ai seggio nel 1664. 2. d'Arena o Conclubet (estinti) 3 ... Famiglia nota dal XVIII secolo, il titolo di barone del Castello di Randazzo venne riconosciuto all'ultima del ramo primogenito MARIA MARGHERITA con DD MM. del 6 febbraio 1900 e 1901; il titolo di nobile dei baroni di Randazzo riconosciuto a PAOLO nel 1900 e ai suoi discendenti; un altro PAOLO con R. D. "motu proprio" del 4 marzo e RR. LL. PP. del 3 maggio 1900 fu rinnovato il titolo ...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Angelandrea Casale
DIMENSIONE
10,55 MB
NOME DEL FILE
Intorno ad alcune famiglie nobili di Somma.pdf

DESCRIZIONE

Il libro di Angelandrea Casale, ispettore on.rio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, e di Raffaele D'Avino, docente e ricercatore immaturamente scomparso nel 2007, presenta la storia di dieci famiglie nobili della città di Somma Vesuviana, in provincia di Napoli. Tale città, cara ai Re Aragonesi, sorge nel cuore del Parco Nazionale del Vesuvio. Ha origini antichissime, attestate da numerosi ritrovamenti archeologici e da una delle più grandi ville romane, dove si pensa sia morto l'imperatore Augusto. Il Casamale, il suo più antico quartiere è tuttora circondato da mura, consolidate nel 1467 da Re Ferrante d'Aragona. Nel lavoro vengono descritte in ordine le antiche famiglie: de Curtis, d'Alagno, Capograsso, Fasano, Amalfitani, Jovino o Iovino, Coppola, Figliola, Cito, Capasso. Molte di queste famiglie provengono da altre aree geografiche della Campania, alcune invece, nel corso dei secoli, si sono diramate nelle città vicine. Stemmi, disegni di palazzi e monumenti, di lapidi e sepolcri, nonché una ricca bibliografia corredano i vari capitoli.

Ti piacerebbe leggere il libro?Intorno ad alcune famiglie nobili di Somma in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Angelandrea Casale. Leggere Intorno ad alcune famiglie nobili di Somma Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI